Feci verdi

Delle feci frequentemente verdastre nel neonato allattato al seno possono indicare che c'è qualcosa da sistemare nell'allattamento. Da non confondere con le feci verdi saltuarie, che possono essere determinate da qualcosa che la mamma ha mangiato o bevuto o da una poppata insolita.

Le feci verdi frequenti sono date da un transito intestinale troppo veloce e la causa è un eccesso di lattosio, zucchero naturalmente presente nel latte materno.

Il lattosio ha una sua funzione importante, assieme ai grassi, per lo sviluppo cerebrale e nervoso del neonato.

Il lattosio è presente in gran quantità nel primo latte, ecco dunque che un bambino che viene spostato troppo presto da un seno all'altro, non consentendogli di prendere il secondo latte ricco di grassi che rallenta il transito intestinale, avrà probabilmente delle frequenti scariche verdastre. Questi bambini possono anche crescere poco, proprio a causa dell'interferenza della poppata "a tempo" e della scarsa assunzione di latte calorico, nonchè da una produzione di latte diminuita a causa della gestione a tempo. Ognuno di noi ha il suo stile a tavola, c'è chi è veloce e chi è lento, così anche per un neonato non possiamo decidere noi per lui quando ha finito da un seno. Sarebbe come se a noi, dopo l'aperitivo e l'antipasto, ci spreparassero la tavola impedendoci di mangiare il primo, il secondo, il dolce ecc. (tenendo presente che noi solitamente abbiamo qualche kilo da perdere mentre il neonato deve crescere qualche kilo!). Succede a volte che anche un bambino che cresce molto abbia scariche frequenti verdi. La causa allora solitamente è da ricercare nella produzione materna che probabilmente è "troppo alta" per il fabbisogno del bambino che quindi è sazio prima di arrivare al latte grasso. In questi casi una consulenza individuale permette di calibrare correttamente la produzione e di risolvere il problema delle feci verdi "esplosive".

Per info Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.